I 14 Paesi del mondo senza Covid: lo studio dell’Oms tra evidenze e riflessioni

A circa un anno di distanza dalla comunicazione dell’Oms, che identificava il Covid come una pandemia globale, il virus ha avuto modo di espandersi effettivamente su larga scala, arrivando nel 2021 a contagiare oltre cento milioni di persone, facendo registrare 2,3 milioni decessi e mettendo in ginocchio gran parte dei sistemi sanitari e socio-sanitari in Italia e nel mondo. A prima vista, una diffusione pandemica che non ha risparmiato nessun Paese. In realtà, secondo un rapporto dell’Oms, esistono 14 Paesi nel mondo dove il contagio da Covid non è mai arrivato.

Una notizia curiosa, ma non solo: lo studio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità può far riflettere sui motivi che hanno preservato tali Paesi dal contrarre il Covid. Da qui deriva una lettura interessante sull’importanza di isolamento e contenimento del contagio per allontanare o mitigare il rischio di infezioni. Dalle Samoa americane a Sant’Elena, dodici di questi Paesi Covid-free sono in realtà isole o entità territoriali a migliaia di chilometri dalla costa, ma è altresì vero che tali isole hanno scelto sin dall’inizio di attuale politiche rigide sugli ingressi, chiudendosi al mondo esterno. Completerebbero il quadro dei 14 Paesi anche Corea del Nord e Turkmenistan, anche se tale immunità annunciata dalle autorità locali viene respinta dagli altri paesi e dalla comunità scientifica per mancanza di informazioni riscontrabili. Vediamo più nello specifico quali sono gli altri 12 Paesi dove ancora il Covid non è riuscito ad arrivare.

Le Isole Cook, composte da 15 piccole isole nel Pacifico meridionale, sono ancora libere dal coronavirus imponendo la quarantena obbligatoria all’ingresso e il divieto temporaneo di imbarcazioni nei suoi porti, comprese le navi da crociera. Stesse regole ferree anche presso le Samoa americane, nel Pacifico meridionale, che un anno fa hanno chiuso i confini anche ai residenti che si trovavano all’estero. Gli isolani sono potuti tornare a casa solo nei primi mesi del 2021. Si è salvato dal Covid anche Nauru e Palau: quest’ultima, oltre a non aver registrato nessun caso di coronavirus, potrebbe essere uno dei primi Paesi al mondo a vaccinare tutta la popolazione. A Sant’Elena, territorio britannico nell’Oceano Atlantico, sono stati imposti tamponi a chi raggiungeva e chi lasciava l’isola. Anche Tonga e Tuvalu sono riusciti a salvarsi dalla pandemia, chiudendo porti e aeroporti, imponendo quarantena e, in alcuni casi, lockdown.

Ecco l’elenco completo dei Paesi Covid-free secondo il rapporto dell’Oms:

  • Samoa americane, oceano Pacifico (Usa)
  • Isole Cook, oceano Pacifico
  • Niue, oceano  Pacifico
  • Narau, oceano Pacifico
  • Sant’Elena, oceano Atlantico (Gran Bretagna)
  • Tonga, oceano Pacifico
  • Tuvalu,  oceano Pacifico
  • Okelau, oceano Pacifico (Nuova Zelanda)
  • Micronesia, oceano Pacifico
  • Kiribati, oceano Pacifico
  • Palau, oceano Pacifico
  • Pitcairn, oceano Pacifico
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Potrebbe interessarti anche

News

Cover stories