Italia 5a al mondo per aspettativa di vita, ma siamo indietro sulla spesa sanitaria pro capite

L’Italia è quinta al mondo per aspettativa di vita, con una media di 84,01 anni (81,90 per gli uomini e 85,97 per le donne). A rilevarlo una nuova ricerca del network sanitario statunitense NiceRx che ha analizzato i dati di diversi Paesi, mettendo a confronto il dato sull’aspettativa di vita con quello della spesa sanitaria.

Aspettativa di vita

Sul gradino più alto del podio si piazza Hong Kong, con una media di 85,29 anni (82,38 per gli uomini e 88, 17 per le donne). Seguono il Giappone (età media pari a 85,03 anni, 81,91 tra i maschi e 88,09 tra le femmine) e la Svizzera (l’età media è pari a 84,25 anni, quella degli uomini è di 82,42 e quella delle donne è di 86,02 anni). Prima dell’Italia c’è Singapore, poi al sesto posto la Spagna seguita da Australia, Islanda, Corea del Sud e Israele.

Spesa sanitaria pro capite

Qui il nostro Paese è indietro, occupando il 20esimo posto. In cima alla graduatoria ci sono gli Stati Uniti, con una spesa media procapite di 12.318 dollari. Al secondo posto la Germania (7.383 dollari), terza la Svizzera (7.179). Poi Norvegia, Austria, Danimarca, Svezia, Olanda, Canada e Irlanda.

Tempi d’attesa per un ricovero

Terzo aspetto analizzato dal network NiceRx è quello dei tempi d’attesa medi per un ricovero. Italia in questo caso 15esima con la Danimarca, con un punteggio di 0,27. Primo posto per la Norvegia, che ha un punteggio di 8,13. Poi Australia e Canada, rispettivamente con 6,80 e 6,66. Seguono Estonia, Nuova Zelanda, Polonia, Regno Unito, Svezia, Cile e Portogallo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Potrebbe interessarti anche

News

Cover stories

Iscriviti alla Newsletter