Parlare di salute a scuola e a casa: i kit didattici di Airc per insegnanti e genitori

Il distanziamento sociale al fine di arginare il contagio da Covid ha reso necessario da marzo 2020 l’utilizzo della didattica a distanza (DaD) in gran parte delle scuole in Italia, soprattutto medie e superiori. Di fatto, però, le nuove sfide della didattica ai tempi del Covid si rivolgono sia alla scuole per le quali non si è resa necessaria la didattica a distanza sia ai genitori, cui spetta il delicato compito di assistere i propri figli/e nel percorso educativo. Oltre a chiedersi come insegnare a bambini e ragazzi, è altresì necessario chiedersi anche cosa manchi all’interno del programma educativo scolastico, tenendo conto dell’importanza che oggi ricopre il dialogo su salute, benessere e prevenzione anche fra le aule di scuola.

Come possono dunque insegnanti e genitori parlare di salute, benessere e prevenzione a bambini e ragazzi? È a questa domanda che tenta di rispondere la Fondazione Airc per la Ricerca sul Cancro, fornendo una serie di kit didattici e un decalogo per favorire armonia e benessere nelle famiglie con figli. Airc ha previsto dunque schede didattiche per la scuola primaria e secondaria di I grado, per parlare di salute, benessere, cancro e non solo con attività interattive e proposte ludico-educative. Non mancano contenuti organizzati in percorsi multidisciplinari rivolti alle scuole secondarie di II grado per parlare in classe di biologia, prevenzione, cancro e altro ancora. Vediamo nello specifico che cosa comprendono i kit didattici di Airc.

Figli e genitori al tempo del Covid

Airc propone un decalogo per favorire armonia e benessere nelle famiglie con figli, realizzato con la consulenza della psicologa dell’età evolutiva Evelina Molinari. Uno strumento pensato nel pieno dell’emergenza Covid, quando le famiglie sono state costrette a rivedere le proprie abitudini trascorrendo le giornate in casa e che offre spunti tuttora utili per imparare a mettere in atto alcuni comportamenti per rafforzare le nostre strategie adattive e ridurre lo stress. Nel decalogo trovano spazio informazioni utili sull’importanza di una corretta respirazione, sul ruolo determinante del tempo nel delineare la realtà quotidiana, sul bisogno di movimento e la gestione della noia.

Scuola dell’infanzia

Supporto per l’attività in classe è il kit didattico Mangioco per l’infanzia: schede che propongono percorsi formativi e una lezione, strutturata in collaborazione con un pedagogista, sul tema della sana alimentazione. Immagini da colorare, la storia del piccolo bruco, il gioco delle macchinine: i corretti stili di vita si imparano fin da piccoli, con attività ludico-educative.

Scuola Primaria

L’offerta di Airc nelle scuole per la primaria comprende il libretto Mangioco e la guida per l’insegnante, con approfondimenti, curiosità, test e giochi interattivi online anche per la Lim, i principi base di una sana alimentazione e i consigli per crescere sani; le schede didattiche Stare Bene Ricercatore e Ricerca con informazioni e attività sui corretti stili di vita, la ricerca e la prevenzione per coinvolgere gli alunni in prima persona, suggerendo percorsi che, partendo dalle indicazioni nazionali, sono da declinare a seconda del programma formativo.

L’offerta di Airc comprende anche il kit ATTI-vita, uno strumento didattico utile per scoprire come avere una vita attiva e come questa contribuisca alla nostra salute anche grazie a piccole attenzioni quotidiane, con un particolare focus sul tema dell’attività fisica, della lotta alla sedentarietà e della qualità del sonno.

Scuola Secondaria di I Grado

Il kit per la scuola seconda ria di I grado comprende la presentazione Mangio bene per stare bene, accompagnata dalla guida per l’insegnante, che propone i principi fondamentali per l’adozione di comportamenti alimentari salutari partendo dalla nutrizione, le principali classi di nutrienti e i loro effetti biologici, per arrivare a parlare di diete fai da te e fast-food, con l’obiettivo di incentivare le corrette abitudini.

Le schede didattiche Stare Bene Ricercatore e Ricerca sono declinate per questo grado di scuola suggerendo agli insegnanti di diverse materie dei percorsi, a partire dalle indicazioni nazionali. Le proposte spaziano sui temi della prevenzione e dei corretti stili di vita, con un focus sul tabagismo, e sulla ricerca, con spunti di biologia e informazioni sul mondo del ricercatore. La presentazione Attività fisica – Muoversi per vivere bene accompagnata da una guida per il docente, per parlare di educazione alla salute, con il sostegno delle prove scientifiche. Il docente può selezionare, in base alla classe, i contenuti da condividere con gli studenti.

Scuola Secondaria di II Grado

Il kit per la scuola secondaria di II grado comprende schede di approfondimento da stampare, presentazioni power point e animazioni per fare lezione in diverse discipline. Queste le tipologie di materiali che si possono scaricare registrandosi al sito. Nell’area biologia sono trattate le caratteristiche biologiche delle cellule tumorali. In ricerca sono illustrate le tappe che portano dalla ricerca di base all’individuazione delle cure ed è proposta una panoramica sulle ricerche di frontiera sul cancro. Nella sezione cura le possibilità terapeutiche ad oggi disponibili. In prevenzione le indicazioni su cosa possiamo fare per prevenire la malattia e sull’importanza della diagnosi precoce. Nella sezione impegno, come possiamo contribuire a sostenere la ricerca sul cancro per sconfiggere la malattia.

Alimentazione – Siamo (anche) ciò che mangiamo e Attività fisica – Muoversi per vivere bene sono due presentazioni accompagnate ciascuna da una guida per il docente, per parlare di educazione alla salute nella scuola secondaria, con il sostegno delle prove scientifiche. Alimentazione e attività fisica sono due fondamenti della prevenzione, non solo del cancro ma della maggior parte delle malattie.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Potrebbe interessarti anche

News

Cover stories