Ripartite le Adesioni 2023 a Conf Salute, Sanità e Cura: insieme per grandi obiettivi

Il 2023 di Confcommercio Salute, Sanità e Cura si è aperto con grandi obiettivi, iniziative e aspirazioni importanti. Nelle tante progettualità portate avanti fin qui, è emersa ed emerge con ancor più forza l’esigenza di aggregare le esperienze di tutti per raggiungere ulteriori risultati in termini di rappresentanza e di servizi di qualità. Fare sistema tra i propri aderenti, valorizzando l’offerta di ogni specifica realtà: questo è l’obiettivo primario.

Tra le azioni più importanti del 2022 è spiccato il lavoro preparatorio, culminato con la stipula del primo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro di Confcommercio Salute, Sanità e Cura. Un passaggio decisivo per la nostra Associazione ma anche per tutta Confcommercio-Imprese per l’Italia nel settore sociale e socio-sanitario. Da molti ci viene riconosciuto l’assoluto valore dell’articolato, sia per l’ampiezza degli ambiti che desideriamo rappresentare che per la qualità del lavoro che abbiamo voluto offrire ai collaboratori che operano nelle nostre strutture.

Un anno, il 2022, che ci ha visti però impegnati anche in molte altre attività, riassunte nella Relazione di fine anno del Presidente Pallavicini alla Giunta Nazionale.

L’interesse crescente che sentiamo intorno alle nostre proposte ci rende sempre più consapevoli della necessità di promuovere e sviluppare la dimensione associativa, che deve trovare sostegno in risorse economiche adeguate alla vastità e complessità dell’impegno.

Proprio nell’ultimo incontro del 20 dicembre 2022, la Giunta Nazionale di Confcommercio Salute, Sanità e Cura ha confermato le quote di adesione per il 2023 rivolte a tutte le realtà che vorranno rinnovare o fornire per la prima volta il sostegno e l’appoggio alla nostra associazione.

Per maggiori informazioni o specifiche esigenze: segreteria@confcommerciosalute.it

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Potrebbe interessarti anche

News

Cover stories

Iscriviti alla Newsletter