Vaccino booster bivalente anti Covid, via libera dal Regno Unito: prime dosi a settembre

La Gran Bretagna è il primo Paese ad approvare un vaccino contro il Covid 19 sia contro la variante originale del virus che quella Omicron: l’autorità di regolamentazione dei medicinali del Regno Unito (MHRA) ha infatti approvato il vaccino bivalente prodotto da Moderna.

L’MHRA ha anche citato un’analisi esplorativa in cui è stato riscontrato che l’iniezione genera una buona risposta immunitaria contro le ramificazioni di Omicron attualmente dominanti BA.4 e BA.5. Non sono stati identificati seri problemi di sicurezza con questa nuova formulazione.

Le autorità sanitarie locali avevano già indicato che il booster sarà offerto, a partire da settembre, agli over 50 e alle persone a più alto rischio.

Gli altri vaccini aggiornati in arrivo

Oltre a Moderna, Pfizer e BioNTech hanno testato versioni del loro vaccino mRNA modificato per combattere le varianti di Omicron.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Potrebbe interessarti anche

News

Cover stories

Iscriviti alla Newsletter