Assistenza di lungo termine, alcune proposte operative: il nuovo webinar di Confcommercio Salute

Si partirà dallo spunto offerto dal rapporto “Putting Quality First – Contracting for Long-Term Care” dell’European Social Network (ESN) per aprire il nuovo webinar di Confcommercio Salute, in programma giovedì 18 marzo 2021 alle ore 17. Nel webinar, dal titolo Assistenza di lungo termine: alcune proposte operative, verranno approfondite le modalità con cui raggiungere standard più elevati nell’accesso ai servizi di assistenza di lungo termine e garantirne la qualità. La partecipazione al webinar è gratuita, previa iscrizione all’indirizzo mail servizi@confcommerciosalute.it. Questo il link per seguire il webinar in diretta.

Relatrice del webinar sarà Alessandra Servidori, partner di ESN Rete Europea Servizi, docente ed esperta di politiche del welfare. Modera il dibattito Barbara Maiani, Responsabile nazionale relazioni sindacali di Confcommercio Salute Sanità e Cura. Introduce Luca Pallavicini, Presidente nazionale di Confcommercio Salute, Sanità e Cura.

Dall’ultimo rapporto dell’European Social Network emerge che gli appalti pubblici sono generalmente ben consolidati nel settore dell’assistenza a lungo termine in tutta Europa. Molti paesi si avvalgono degli appalti pubblici come strumento per migliorare e garantire la qualità dell’assistenza. Per esempio, si è visto come ad Aviles, in Spagna, vengano utilizzate le clausole sociali per migliorare le condizioni di lavoro del personale infermieristico. Il passaggio dall’assistenza residenziale a quella domiciliare e comunitaria è una tendenza che diventerà sempre più rilevante nei prossimi anni.

Consentire alle persone di rimanere nella propria comunità le aiuterà a beneficiare di una buona qualità di vita. Inoltre, ciò contribuirà a soddisfare la crescente domanda di Long Term Care – una sfida comune per tutti i paesi d’Europa. Il rapporto include numerosi esempi di buone pratiche in cui l’obiettivo è migliorare la qualità dell’assistenza a lungo termine. Questi fungono da riferimento per i servizi pubblici di tutta Europa.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Potrebbe interessarti anche

News

Cover stories